Warning: session_start() expects parameter 1 to be array, string given in /home/customer/www/assoprevenzione.it/public_html/wp-includes/class-wp-hook.php on line 303
AssoPrevenzione | HSE Safety Cup 2021: il 9 ottobre a San Giorgio a Cremano in campo per la sicurezza - AssoPrevenzione

“La sicurezza si fa in squadra” questo lo slogan della seconda edizione della HSE Safety Cup, torneo amichevole di calcio a quattro in programma sabato 9 ottobre, tra le ore 14.30 e le ore 18.30, presso lo Stadio “Raffaele Paudice” di San Giorgio a Cremano. In campo la squadra del Consiglio Regionale della Campania, la Nazionale Italiana Sicurezza sul Lavoro “Safetyplayers”, la squadra dell’Ordine Professioni Sanitarie Tecniche della Campania e la Nazionale Attori per la vita. Tutte insieme si sfideranno sul manto erboso per creare un ulteriore momento pubblico di sensibilizzazione sul tema della sicurezza e della salute sul posto di lavoro.

La manifestazione, che rientra nell’ambito delle iniziative programmate dall’HSE Symposium di Napoli, è organizzata da Associazione Europea per la Prevenzione e dal Comune di San Giorgio a Cremano in collaborazione con SAFETYPLAYERS Nazionale Italiana Sicurezza Lavoro e C.O.N.I. Comitato Nazionale Italiano Fair Play.

“Da anni – sottolinea Vincenzo Fuccillo Presidente AEP – lavoriamo per estendere a tutti gli ambiti della nostra società la cultura della conoscenza in tema di sicurezza sul lavoro e le possibili azioni preventive che ciascuno di noi deve saper mettere in pratica per contrastare ed evitare il verificarsi di eventi tragici”.

L’appuntamento allo Stadio di San Giorgio a Cremano rientra proprio in una strategia di comunicazione condivisa attivata dall’HSE Symposium, manifestazione incentrata sui temi della Salute, Sicurezza sul lavoro e Ambiente programmata il 29 e 30 ottobre, in concomitanza con l’European Week for Safety and Health at Work 2021, nell’ Aula Magna “Gaetano Salvatore” dell’Università degli Studi Federico II al Secondo Policlinico di Napoli .

“La forza dell’HSE Symposium – aggiunge Fuccillo –è quella di riuscire a mettere in rete ben 22 Atenei italiani e di unire allo stesso tavolo esponenti del governo, della magistratura, della chiesa, delle università italiane, della stampa, delle istituzioni locali e nazionali, degli organismi di tutela e controllo, fino ai rappresentanti dei lavoratori e dei loro datori di lavoro. La sicurezza, la salute, il rispetto delle regole è un assunto imprescindibile di ogni civiltà e solo con un intervento condiviso da tutti si riuscirà ad invertire la tragica sequenza cui quotidianamente assistiamo”.

L’HSE Symposium è organizzato dal Dipartimento di Sanità Pubblica dell’Università degli Studi di Napoli “Federico II”, dall’Associazione Europea per la Prevenzione, con il supporto di Inail Direzione regionale Campania, di Ebilav – Ente Bilaterale Nazionale e di Fondolavoro. (courtesy of ufficio stampa hse symposium)

Area Comunicazione