28 APRILE GIORNATA DELLA SICUREZZA SUL LAVORO – L’Organizzazione Internazionale del Lavoro dedica quest’anno la Giornata mondiale per la salute e la sicurezza sul lavoro ai rischi da infezioni nei luoghi di lavoro, e in particolare a quelle da COVID-19.

Fermare la pandemia: la sicurezza e la salute sul lavoro possono salvare vite (Stop the pandemic: safety and health at work can save lives) è lo slogan scelto dall’OIL per la Giornata mondiale 2020.

“L’Organizzazione Internazionale del Lavoro dedica quest’anno la Giornata mondiale per la salute e la sicurezza sul lavoro ai rischi da infezioni nei luoghi di lavoro, e in particolare a quelle da COVID-19. Confermando così che la pandemia ci impone di individuare, attraverso il dialogo sociale a livello nazionale, soluzioni adeguate per proteggere la salute delle lavoratrici e dei lavoratori” così il Ministro del Lavoro e delle Politiche Sociali, Nunzia Catalfo.

“In occasione di questa Giornata – aggiunge il Ministro – voglio ribadire il mio riconoscimento alle Parti sociali, che pochi giorni fa, con la mediazione del Governo e con il lavoro del Comitato tecnico scientifico e dell’Inail, hanno raggiunto un importante accordo per garantire, attraverso l’applicazione di un Protocollo condiviso di contrasto al contagio da COVID-19, adeguate condizioni di sicurezza nei luoghi di lavoro affinché – nonostante l’emergenza sanitaria che stiamo tuttora attraversando – le imprese italiane possono ripartire in piena sicurezza”. (fonte Ministero del Lavoro)

Area Comunicazione